intestazione2018 1

Sede provvisoria Via Monte Grappa 6 - 41034 Finale Emilia (MO) - Centralino Tel. 0535.788111 - Fax. 0535788130P.E.C. comunefinale@cert.comune.finale-emilia.mo.it 

IBAN: IT82E0611566750000000133314 - SWIFT CRCEIT2C -  Poste Italiane - c/c 14767412 - Iban IT35N0760112900000014767412

Lunedì 25 Marzo 2019

 RERALLERTE2017 

     Seguici anche su:

   facebook-logotwitterGoogle-Plus-Logo2logo youtube

Cerca nel sito del Comune di Finale Emilia

Venerdì, 28 Dicembre 2018 11:07

ORDINANZA DI DIVIETO DI UTILIZZO PETARDI, BOTTI ED ARTIFICI PIROTECNICI

Ordinanza n. 313 del 28/12/2018 
OGGETTO: 
ORDINANZA DI DIVIETO DI UTILIZZO PETARDI, BOTTI ED ARTIFICI 
PIROTECNICI 
IL SINDACO 
AUTORITA’ LOCALE DI PUBBLICA SICUREZZA 
Premesso: 
- che è diffusa la consuetudine di festeggiare il Capodanno con il lancio di petardi e botti di vario 
genere; 
- che, ogni anno, la cronaca nazionale riferisce di infortuni, anche di grave entità, derivati alle 
persone, per imprudenza o imperizia nell'utilizzo di simili prodotti; 
- che esiste un oggettivo pericolo, anche per i petardi, dei quali è ammessa la vendita al pubblico, 
trattandosi, pur sempre, di materiali esplodenti, che, in quanto tali, sono comunque in grado di 
provocare danni fisici, anche di rilevante entità, sia a chi li maneggia, sia a chi ne venisse 
fortuitamente colpito; 
- che serie conseguenze negative si possono determinare anche a carico degli animali domestici 
oltre ad ingenerare in loro un'evidente reazione di spavento; 
- atteso che l'Amministrazione Comunale, ancorchè nel Comune di Finale Emilia non siano mai 
stati segnalati infortuni significativi, legati al lancio di petardi, è sempre stata particolarmente 
attenta al problema; 
Considerato: 
- che sono già in atto le fasi preparatorie delle feste che tradizionalmente si svolgono in questo 
periodo dell’anno e ove viene fatto uso di petardi ed artifici esplodenti; 
- che il perdurare della situazione potrebbe comportare situazioni di danneggiamento al patrimonio 
pubblico e impedirne la fruibilità e determinare lo scadimento della qualità urbana e ritenuto 
pertanto di dover intervenire con urgenza; 
Visto: 
- la Circolare del Ministero dell’Interno n. 559 del 11 gennaio 2001 recante “Disposizioni in 
ordine alla sicurezza ed alla tutela dell’incolumità pubblica in occasione dell’accensione di 
fuochi artificiali autorizzata ai sensi dell’art. 57 del T.UL.P.S.”; 
- l’art. 54 del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e succ. modif. ed int.; 
- l’art. 7 bis del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e succ. modif. ed int.;
la Legge 24 novembre 1981, n. 689 e succ. modif. ed int.; 
- l’art. 22, comma 6 del vigente Regolamento Comunale di Polizia Urbana; 
ORDINA 
Ai fini della tutela dell’incolumità pubblica intesa come integrità fisica della popolazione, nonché 
per la sicurezza urbana ai fini del rispetto delle norme che regolano la convivenza civile, per la 
protezione del patrimonio pubblico e degli animali sul proprio territorio, dal 28.12.2017 al 
07.01.2018. 
IL DIVIETO 
1) Di utilizzo di petardi, botti, e artifici pirotecnici di ogni genere su tutto il territorio comunale, 
dal 29.12.2018 al 06.01.2019. 
2) Del divieto sono esclusi gli spettacoli pirotecnici debitamente autorizzati dalle competenti 
autorità. 
3) L’inosservanza delle disposizioni di cui al punto 1) del presente provvedimento è punita con 
una sanzione amministrativa pecuniaria ai sensi dell’art. 7 bis del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 
267 e succ. modif. ed int. (da € 25,00 a € 500,00), fatta salva, ove il fatto assuma rilievo penale, 
la denuncia all’Autorità Giudiziaria. 
4) Le violazioni al presente provvedimento comportano il sequestro del materiale pirotecnico 
utilizzato o illecitamente detenuto, ai sensi dell’art. 13 della Legge 24 novembre 1981, n. 689 e 
succ. modif. ed int. e la successiva confisca ai sensi dell’art. 20, comma 5, della citata legge. 
5) Gli organizzatori delle feste dovranno assicurare una adeguata informazione e un'assidua 
sorveglianza, per il rispetto di quanto sopra, avvertendo tempestivamente, se del caso, le forze 
dell'ordine alle quali viene trasmessa la presente ordinanza per i controlli di competenza. 
IL SINDACO 
(Dott. Sandro Palazzi)
Letto 793 volte

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per fornirti un servizio migliore, qui puoi trovare tute le informazioni inerenti l'utilizzo dei cookie (Coookie policy). In ottemperanza al regolamento generale sulla protezione dei dati GDPR (UE) 2016/679 consulta la nostra privacy policy (Privacy policy) Accetto l'utilizzo dei cookie per questo sito. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information